L’obbligo di assicurare un veicolo fermo

La legge numero 990 del 24 dicembre 1969  prevede l’obbligo per chi possiede una vettura di sottoscrivere un’assicurazione di responsabilità civile.

In Italia infatti tutti i possessori di una veicolo che desiderano circolare liberamente su strada sono obbligati a sottoscrivere una polizza auto per i rischi di responsabilità Civile.

La copertura Rc Auto tutela il guidatore dai rischi collegati alla circolazione.

L’obbligo di sottoscrivere una polizza tutela principalmente il proprietario di un veicolo da possibili danni materiali o da danni che possono essere causati a terzi.

La polizza Rc Auto non coinvolge solamente i veicoli che circolano su strada, ma tutti i veicoli che sostano su una qualsiasi strada pubblica o una strada adibita alla circolazione.

L’obbligo di assicurare un veicolo fermo cessa nel momento in cui il veicolo viene parcheggiato in un area privata, lontana dal passaggio del pubblico.

Un’ altra circostanza in cui l’obbligo di assicurare il veicolo non ha consistenza è nel caso in cui l’auto risulta in stato di evidente abbandono. In questo situazione è però opportuno applicare le norme correlate allo smaltimento dei rifiuti, in modo da evitare ogni genere di inconveniente.

Nonsolopolizze.it ricorda che per essere completamenti tutelati alla guida del proprio veicolo non basta sottoscrivere la classica polizza Rc Auto ma è necessario sottoscrivere coperture più ampie.

Nonsolopolizze.it offre coperture  incendio, furto, kasko, tutela legale, assistenza stradale e molto altro.

Tutte queste polizze vengono considerate “accessorie” ed hanno un costo aggiuntivo, ma offrono una maggiore sicurezza.

Vuoi stipulare una polizza assicurativa? Non esitare a contattare il nostro staff, siamo a tua completa disposizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *